TribalGong

 

Nata a Verona nel 1982, comprende fin da giovane la sua passione per l’arte e il viaggio. Si dedica allo studio della pittura e del flauto traverso a 10 anni,

a 16 anni parte per gli Stati Uniti per approfondire la sua grande passione che diventerà poi la sua professione: la Danza. Tra New York e Los Angeles incontra ballerini e coreografi di fama internazionale. Tornata dagli Usa si trasferisce a Roma nel 2001 per lavorare in teatro e televisione.

Nel 2004 tornata a Verona inizia ad approfondire una passione che ha da sempre: lo sciamanesimo e i cavalli, animali straordinari che riscopre in una nuova chiave di “aiuto nella crescita personale della persona”.

Nel 2008 si trasferisce a Desenzano del Garda dove riscopre il suono in chiave terapeutica, inizia la sua formazione per condurre bagni di suoni a Vienna e poi in Italia, approfondisce l’uso della voce con insegnanti internazionali di tecniche diverse: canto armonico, canto libero, canto moderno e lirico, psicofonia. Comprende che la voce è uno strumento di armonizzazione personale molto potente, innanzitutto per se stessa e decide di dedicarsi allo studio della voce come “strumento terapeutico”.

Dal 2012 si occupa dell’organizzazione di eventi musicali e di benessere personale, con artisti italiani e internazionali.

Conduce bagni di suoni e concerti in tutta Italia, presso associazioni private e festival, proponendo la musica e il suono in una nuova chiave d’improvvisazione per aiutare le persone a stare bene.

Durante i suoi concerti utilizza strumenti etnici di diverse origini: Tamburi della tradizione degli indiani del Nord America accompagnati dal canto, conchiglie, gong, shruti box e canto armonico, monocorda, campane tibetane, kalimba e koshi.

Vista la sua formazione in ambito pedagogico offre laboratori di suonoterapia e meditazione anche a bambini dai 7 anni in su nelle scuole e in strutture private.

Nel suo percorso di ricerca ha incontrato e sposato pienamente l’antica conoscenza Alchemica che oggi porta come possibilità concreta per aiutare le persone a riconoscersi e vivere realizzati la propria vita.

“che la vita sia sempre più un dono meraviglioso..”

GRAZIE GRAZIE GRAZIE♥

Erika Coffele


DATE EVENTI


COSE’è UN BAGNO DI SUONI?

SUONI SACRI TRA TERRA E CIELO

en arché én o Logos”

In principio era il suono-vibrazione”

Un grande amico mi dice spesso che siamo immersi nell’Amore, siamo noi che affezionati al nostro Velo di Maya fatto di illusioni non ce ne accorgiamo.. Beh allora un Bagno di Suoni è una buona occasione per togliere questo velo ed essere abbracciati da una vera e propria onda d’Amore!

Noi stessi siamo una vibrazione, una grande orchestra che risuona, viviamo immersi in un oceano di

vibrazioni che ci guida verso lo sviluppo e la scoperta della nostra vera Essenza.

Il Gong è uno strumento antico, utilizzato nei secoli da Sciamani, Guaritori, Monaci come potente

mezzo di Trasformazione Evolutiva! Mi piace definirlo un gentile accompagnatore nei meandri del nostro inconscio, negli spazi più nascosti del nostro corpo, dietro quelle porte interiori che abbiamo lasciato chiuse per anni.

Cosa fa il Gong? “Scuote la falsa quiete”…

ci riconnette con il nostro Sè autentico, ci riporta alla Nostra Verità del Cuore,

ci conduce verso Casa.

Viene affiancato da altri strumenti di antiche tradizioni per condurre le persone durante il viaggio dentro loro stesse: tamburo sciamanico, sonagli, conchiglia, campane tibetane, bansuri, koshi, shruti box e il canto armonico.

Un grande “strumento naturale” che affianco a questi suoni antichi è la Voce:

oggi più che mai rappresenta un valido aiuto nell’intento di essere sempre più consapevoli!

L’Universo mi ha donato questo talento e io offro il mio Canto del Cuore.

BENEFICI DEL BAGNO DI SUONI:

La scelta della parola bagno per cercare di dare l’idea dell’esperienza così speciale:

un’immersione nel suono sacro che induce la meditazione spontanea, le frequenze celebrali si

abbassano, è possibile che la parte razionale si acquieti per lasciare spazio al nostro Sé spirituale.

Facilita la circolazione di energia vitale in tutto il corpo, può favorire il processo di auto-guarigione e il rilascio di stress e tensioni, risveglia la coscienza di trasformazione, ripulisce l’aura, armonizza i centri energetici.

Nella possibilità di far riaffiorare ricordi e vissuti, attraverso un dolce massaggio, ogni cellula

viene ripulita da vecchie memorie e stimolata ad armonizzarsi, dolori nel corpo possono riemergere

per poi sciogliersi.

Può agire su tutti i corpi fisico, mentale, emozionale e spirituale donando un profondo senso di

pace e benessere.

Sedute o stese le persone non devono fare nulla, lasciarsi andare alle mille voci del Gong è un regalo che tutti noi abbiamo la possibilità di farci, ognuno ha la libertà di vivere quello di cui ha bisogno in quel momento per imparare a volersi un po’ più bene e attivare il suo processo di guarigione.

Attraverso l’ascolto profondo del suono armonico, il nostro corpo ha la facoltà di ri-intonarsi alla giusta frequenza della Natura chiamata Frequenza Armonica e ritrovare così il suo benessere naturale.

Durante il Bagno di Suoni dunque l’armonizzazione può avvenire su più livelli, all’interno di ogni persona ma anche tra la Terra e noi esseri umani suoi abitanti.

Tutto questo può riportarci all’Armonia dove tutto ebbe inizio, dove tutto coesisteva in equilibrio e

rispetto, Uomo e Terra in perfetta sinergia.


DATE EVENTI